70% SCONTO

Come recuperare dati/file da una chiavetta USB 2022

Ti sei mai trovati in una situazione in cui i file su una chiavetta USB sono andati persi? Scopri 3 metodi semplici per recuperare i dati da chiavetta USB.

Una chiavetta USB è un dispositivo di memoria largamente utilizzato per la sua capacità e portabilità. Molte persone memorizzano i file su USB per sicurezza, backup, o per trasferirli su un altro pc per presentazioni, condivisione, e altro. Una delle cose peggiori che possa succedere è scoprire che dei file importanti sono andati perduti su una chiavetta USB! Fortunatamente, ci sono molte soluzioni pratiche e facili per recuperare dati da una chiavetta USB. Questo articolo offre tre metodi per recuperare file cancellati da una chiavetta USB con tutorial. Prima di tutto però, tieni a mente che se hai perso dei file da una USB, devi smettere immediatamente di utilizzarla.

Recuperare dati da un'unità flash USB

In un certo senso, un software di recupero dati è il metodo più veloce e facile per recuperare dati una chiavetta USB, recuperare dati da un hard drive esterno o da altre fonti. Un software di recupero dati, in pochi click ti permette di ripristinare i tuoi dati persi in maniera veloce. La scelta migliore per un software di recupero dati per chiavetta USB è iTop Data Recovery, un software inclusivo e professionale per Windows che ti permette di recuperare qualsiasi tipo di dato offline. Continua a leggere per scoprire tutti i vantaggi di iTop Data Recovery.

Recupera dati veloce su USB. Dopo aver scelto la posizione di scansione e la tipologia di file, puoi ottenere i risultati dei file eliminati cercati sulla USB in pochi secondi. Inoltre, il ripristino veloce dei dati ha un algoritmo di recupero unico. Recuperare i file cancellati su chiavetta USB è facile e può essere completato in pochi minuti.

Recupera dati da chiavetta USB nonostante qualsiasi situazione di perdita dati. File eliminati accidentalmente, corruzione di file, infezione da malware/virus, danni fisici, formattazione USB... queste sono tutte situazioni che possono causare una perdita dati USB. Non preoccuparti. Con iTop Data Recovery, puoi ripristinare i tuoi dati istantaneamente.

Sono supportati più di mille formati. Che tipo di dati vuoi recuperare dalla tua chiavetta USB? iTop Data Recovery supporta più di mille formati di file. Documenti, immagini, musica, video, e archivi: tutti questi file possono essere scansionati e recuperati facilmente.

Semplici passaggi per recuperare dati da una chiavetta USB


1º passaggio: Scarica e installa iTop Data Recovery su Windows 11/10/8/7.

Scarica Grais

Per Windows 11/10/8/7

2º passaggio: Collega una chiavetta USB al tuo computer.

3º passaggio: Avvia iTop Data Recovery, seleziona la tua chiavetta USB nell'opzione di posizione e scegli la tipologia di file per recuperare dati specifici e scansionare più velocemente i file eliminati. Dopodiché clicca il pulsante scansione.

Usa un software di recupero per ripristinare i dati da una USB

4º passaggio: Vsualizza l'anteprima,seleziona i dati, e clicca il pulsante recupera per ripristinare i dati su chiavetta il prima possibile

Software di recupero per recuperare dati da una chiavetta USB velocemente

E se non volessi scaricare strumenti di terze parti? Ecco altre opzioni per aiutare chiunque a recuperare i file cancellati da una USB gratis. La funzione versioni precedenti è la più semplice. La funzione versioni precedenti non è disponibile solo per file su USB, ma anche per svariati tipi di dati sui computer Windows nella maggior parte delle situazioni. Per vedere i passaggi dettagliati per recuperare dati da USB gratis con la funzione versioni precedenti, leggi qua sotto.

1º passaggio: Collegare una chiavetta USB al computer

2º passaggio: Clicca su Esplora file nella barra delle applicazioni (o digita Questo PC nel menù start) e trova la tua chiavetta USB.

3º passaggio: Schiaccia il tasto destro sulla tua chiavetta USB e seleziona l'opzione proprietà. Dopodiché clicca versioni precedenti per selezionare una versione precedente e clicca ripristina.

Recupera dati da USB con funzione versioni precedenti

Se ti viene segnalato che "non ci sono versioni precedenti disponibili" nella versione della cartella, come nella foto qui sopra, significa che questo metodo non può funzionare. Passa quindi al terzo metodo per recuperare file perduti da USB

CMD, abbreviazione di prompt dei comandi, è l'interprete di linea di comando del sistema operativo Windows. Può essere utilizzato per eseguire funzioni amministrative avanzate e risolvere specifici problemi che si possono riscontrare su Windows. Segui le istruzioni qui sotto per recuperare file da USB gratis con CMD.

1º passaggio: Collegare una chiavetta USB al computer

2º passaggio: Fare clic sull'icona Start nella parte inferiore sinistra del PC, digitare cmd e fare clic sull'opzione Apri per l'applicazione Prompt dei comandi. (Oppure premete Windows+R per aprire la casella Esegui, quindi digitate cmd e fate clic su OK per aprire il Prompt dei comandi).

3º passaggio: Digitare "chkdsk X: /f" nella finestra del Prompt dei comandi e premere il tasto Invio. La lettera "X" rappresenta la lettera assegnata all'unità flash USB.

Recuperare i dati da una USB con CMD

4º passaggio: Digitare quindi "ATTRIB -H -R -S /S /D X:*.*" e premere Invio. (Come abbiamo detto prima, "X" indica la lettera dell'unità USB).

Attendere quindi il processo di recupero dei dati dalla chiavetta USB. I file recuperati verranno integrati in una nuova cartella creata sull'unità USB.

Recuperare file da USB non ha sempre un risultato di successo totale. Quindi dovresti provare a evitare che succeda in partenza. Ciò che segue è un consiglio sincero su come evitare la perdita dati su chiavetta USB.

1. Backup dati. Il backup è sempre il metodo più efficace per assicurarti che i tuoi file più importanti possono essere ritrovati in qualsiasi momento. Ad oggi, la scelta migliore per il backup dati consiste in strumenti di backup dati on-line come OneDrive o CloudMe.

2. Proteggi il tuo computer da virus e malware. I virus e malware che entrano in contatto con il tuo computer possono corrompere o addirittura cancellare dati dalla tua USB. Un ottimo modo per proteggere il tuo computer e dati USB e installare un software antivirus.

3. Disconnetti la tua chiavetta USB nel modo corretto. Scolleghi spesso la tua chiavetta dal computer direttamente quando smetti di usarla? Male. Il metodo corretto consiste nel cliccare il tasto destro sulla tua chiavetta, e selezionare "espelli". Ti verrà notificato nell'angolo in basso a destra quando sarà "possibile rimuovere il dispositivo in sicurezza". Dopodiché potrai estrarre la chiavetta dal computer in maniera sicura.

Le tre soluzioni testate per recuperare dati da una chiavetta USB segnalate da questo articolo possono essere utili a chiunque. Si possono utilizzare CMD e la funzione versioni precedenti per recuperare i file cancellati evitando di installare qualsiasi applicazione di terze parti. Certamente, non sono utili in tutti i casi. Per una maggiore tasso di successo, puoi provare il miglior software di recupero dati, iTop Data Recovery per recuperare dati da USB, dischi rigidi e altre fonti in maniera semplice.

iTop Data Recovery - Eseguire un Recupero Dati Esperto
Hai perso i tuoi dati? Ecco il metodo di recuperarlo, veloce e facile! Funziona di 100% nel 2022.
Per Windows 11/10/8/7
Articoli correlati